Serie A, i bianconeri trovano il pareggio in casa con il Napoli

·2 minuto per la lettura
Serie A Juventus Napoli
Serie A Juventus Napoli

All’Allianz Stadium il match tra Juventus e Napoli valido per la ventesima giornata di serie A è terminato in pareggio. Il risultato finale è di 1-1: reti di Mertens (23esimo) e Chiesa (54esimo).

Serie A Juventus Napoli, le formazioni ufficiali

  • Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi. A disposizione: Perin, De Sciglio, Bentancur, Kulusevski, Arthur, Dybala, Kean, Senko.

  • Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. A disposizione: Marfella, Costanzo, Spedalieri, Zanoli, Vergara, Elmas, Petagna, Idasia.

Serie A Juventus Napoli, pareggio meritato

La partita nonostante le molte assenze sia da una squadra che dall’altra, si è rivelata essere molto equilibrata. Ad ogni modo la squadra partenopea ha dimostrato di essere più compatta. Massimiliano Allegri, dal canto suo ha sperimentato maggiormente attraverso diversi cambi. I bianconeri, pur essendo riusciti a trovare il pareggio con Chiesa al 54esimo non sono riusciti ad imporsi in attacco, rivelandosi anche imprecisi in diversi passaggi chiave del match. Il risultato è stato dunque un pareggio meritato, ma soprattutto un’occasione persa per la Juventus che, in caso di vittoria, avrebbe potuto agganciarsi all’Atalanta, attualmente salda al quarto posto.

Serie A Juventus Napoli, Allegri: “Potevamo andare in vantaggio, ma siamo stati imprecisi”

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa, ha fornito un quadro positivo della partita, pur avendo ammesso che sono diversi gli aspetti sui quali lavorare. “Loro erano quasi tutti titolari. Avevano fuori quattro giocatori ma all’andata ne avevamo fuori sei noi. Hanno fatto una buona partita, noi altrettanto. Potevamo andare in vantaggio ma siamo stati un po’ imprecisi negli ultimi 20 metri. Siamo stati un po’ troppo frettolosi. La classifica rispetto al Napoli è rimasta invariata. Abbiamo un punto in più del girone di andata e questo è un bel segnale”.

Su Paulo Dybala entrato nel secondo frangente della partita ha invece dichiarato: “E’ stato parecchio fermo. Arriva da un infortunio poi si è fermato dopo Venezia. Stasera ha fatto una buona mezz’ora e piano piano troverà la condizione migliore. Chiesa stasera era al rientro dopo tanto tempo. La condizione della squadra a livello fisico era buona. Era importante vincere stasera per accorciare la classifica, lo faremo più avanti”.

Serie A Juventus Napoli, Spalletti: “Molta soddisfazione per la prestazione della squadra”

Da parte dell’allenatore del Napoli Luciano Spalletti, c’è stata una generale soddisfazione. Nella nota pubblicata sul portale della squadra partenopea ha infatti dichiarato: “Eravamo venuti a Torino con l’intenzione di giocare la partita per i 3 punti, nonostante le grandi difficoltà che abbiamo dovuto affrontare e superare per organizzare questa gara. Dispiace non esserci riusciti ma c’è molta soddisfazione per la prestazione offerta da tutta la squadra. Partita di grande personalità con un livello molto alto di qualità tecniche e morali espresse da questi giocatori che hanno confermato ancora una volta di meritare di indossare la maglia del Napoli. Bravi a tutti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli