Serie A, Inter e il sorpasso di Natale. I bookies: “si può fare”

webinfo@adnkronos.com
·3 minuto per la lettura

Il Milan (2,25) rimane favorito in casa contro la Lazio (2,99), ma c’è il pareggio sulla lavagna dei bookmakers. I nerazzurri (1,59) avanti a Verona (Hellas a 5,75) per 6 tifosi su 10

Roma, 22 dicembre 2020 – Nella quattordicesima di campionato occhi ancora puntati sulla bagarre a distanza tra Milan e Inter. I rossoneri tornano a San Siro dopo la vittoria esterna col Sassuolo e sono a novanta minuti dal chiudere l’anno da primi della classe. Le quote premiano i padroni di casa, anche se non di molto: Milan a 2,25 e Lazio a 2,99. Nonostante tra le due formazioni ci siano dieci punti di distacco, l’ipotesi pareggio non è del tutto da escludere (3,55). Tra l’altro, la Lazio è la squadra contro cui il Milan ha pareggiato di più in Serie A: ben 59 segni X nella storia, dato che fa propendere gli analisti per l’1-1 come esito finale più probabile (7,51). Al contrario dei tifosi e degli sportivi che, invece, rispondono al sondaggio di Planetwin365 puntando sul pareggio in una percentuale minore (27%) rispetto al 43% a favore del Milan e al 31% per la Lazio, che proprio l’anno scorso mise fine a un digiuno trentennale vincendo in casa del Diavolo (finì 1-2, risultato che questa volta pagherebbe 11,59 volte la posta). Importanti le assenze in panchina per il Milan: Pioli dovrà fare a meno di Ibrahimovic e Rebic in attacco e di Kessie e Bennacer al centrocampo. Il peso dell’attacco verterà su Leao (2,45) autore del gol più veloce della storia della Serie A nel match con il Sassuolo. Con Correa ancora in dubbio, la Lazio risponde con il duo Caicedo (2,75) e Immobile (2,20), che nell’1-2 dell’anno scorso ha segnato una delle due reti, la centesima in biancoceleste.

Nella stessa giornata si affrontano Hellas Verona (5,75) e Inter (1,59): a dispetto delle proiezioni dei quotisti, una trasferta complicata per Conte, in un campo delicato come quello di Verona. I gialloblù sono una delle rivelazioni di questo campionato e si trovano attualmente in zona Europa, ma i nerazzurri sono lanciati all’inseguimento del Milan e, vittoria dopo vittoria, si sono portati a -1. Negli ultimi 19 incontri contro gli scaligeri l’Inter non ha mai perso; l’ultimo KO nerazzurro risale al 1992. Nella scorsa stagione, però, il Verona riuscì a fermare l’Inter pareggiando sul finale con Veloso (a quota 6,00 una sua marcatura) e, andando a guardare in lavagna, i quotisti di Planetwin365 anticipano l’1-1 (8,51) come risultato esatto più probabile. In attacco, Conte conferma il tandem offensivo composto da Lukaku (1,70) e Martinez (2,00), mentre i padroni di casa si affidano a Salcedo (3,50).

Planetwin365 è uno dei principali brand del mercato internazionale del betting e gaming, presente anche in Italia, online e retail.

Ufficio Stampa - Spencer & Lewis:

Aurelio Calamuneri – 06.45582893

calamuneri@spencerandlewis.com