Serpentone di 35mila persone entra in contatto con gli agenti e i facinorosi innescano tafferugli

·1 minuto per la lettura
Barricate in fiamme a Bruxelles nella protesta anti Green Pass
Barricate in fiamme a Bruxelles nella protesta anti Green Pass

Migliaia di no vax in strada a Bruxelles per protestare contro le misure anti covid e in particolare contro l’introduzione del Green Pass per bar e ristoranti, scontri con la polizia e caos a Bruxelles dopo che gli agenti hanno risposto ad alcuni assalti isolati ma violenti e lo hanno fatto con lacrimogeni e cannoni ad acqua.

No vax, scontri a Bruxelles durante la manifestazione contro le misure del governo

Il serpentone di 35mila persone che sfilava nel nome dello slogan “Insieme per la libertà” è entrato in contatto con gli agenti e i facinorosi innescano l’urto con la polizia, che ha usato i mezzi dissuasori contro gruppi di esagitati.

Scontri a Bruxelles fra oltranzisti no vax e polizia: cannoni ad acqua e barricate in fiamme

Nelle zone di frizione fra manifestanti ed agenti sono state create delle vere barricate con suppellettili e mobili ed è stato appiccato loro il fuoco per arginare l’azione delle forze dell’ordine. Gli scontri sono scoppiati durante la protesta messa in atto nel primo pomeriggio contro le misure anti-Covid varate dal governo belga mercoledì 17 novembre.

Negli scontri a Bruxelles fra no vax e polizia molti manifestanti incappucciati e con la bandiera delle Fiandre

Pare che la protesta fosse iniziata in maniera pacifica, tuttavia dopo il lancio di oggetti da parte di un gruppo di manifestanti incappucciati e fregiati con la bandiera delle Fiandre è scoppiato il caos. Gli scontri con la polizia sono avvenuti vicino alle sedi dell’Ue e fonti della polizia spiegano che i 35mila hanno marciato dalla stazione di Bruxelles nord. Si segnalano diversi fermi e un numero per ora imprecisato di feriti, anche fra le forze dell’ordine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli