Serraj potrebbe disertare la conferenza di Berlino

Il presidente del Governo di accordo nazionale libico, Fayez al Serraj, "potrebbe non partecipare direttamente alla Conferenza di Berlino e limitarsi a inviare una delegazione se non verranno rispettate alcune sue condizioni". Lo dichiarano all'AGI fonti informate del governo di Tripoli. Tra le condizioni, la partecipazione di Qatar e Tunisia, richieste da Al Serraj e al momento non considerate dalla Germania.