"Servizi russi hanno cercato di reclutare Snowden", parla il legale

webinfo@adnkronos.com

I servizi di intelligence di Mosca hanno cercato - senza riuscirci - di reclutare l'ex contractor della Nsa Edward Snowden fin dal suo arrivo in Russia. A dichiararlo è stato oggi il legale dell'ex analista della National security Agency, Anatoly Kucherena, citato dalla Tass e dalla Ria Novosti.  

"Non appena Snowden è arrivato in Russia - ha affermato - uomini del Fsb hanno cercato di reclutarlo. Ma lui ha respinto l'accordo" proposto.  

"Il suo rifiuto spiega il motivo per cui la sua richiesta di asilo ha richiesto tanto tempo per essere accolta", ha aggiunto il legale.