Sestili attesi 400mila contagi

·2 minuto per la lettura
Sestili
Sestili

Il Covid-19 non accenna a frenare, anzi, secondo il fisico Giorgio Sestili questo accelerarà ancora di più, fino ad arrivare ad almeno 400.000 casi giornalieri la prossima settimana.

Covid, Giorgio Sestili prevede circa 400.000 casi al giorno

Il noto fisico è stato intervisto dall’Ansa, dichiarando che “siamo ancora in piena crescita con un tempo di raddoppio di circa 7 giorni e nella scorsa settimana la crescita era stata del 151%, con un tempo di raddoppio di 4-5 giorni. Attualmente l’incremento settimanale è del 114% e di conseguenza la prossima settimana i casi potranno essere circa 400.000 al giorno, ma non saremmo in grado di registrarli perché la nostra capacità di fare tamponi non arriverà a tanto“.

Covid, aumentano le terapie intensive

A preoccupare non sono solo i nuovi casi, che hanno dei numeri eccessivamente elevati, ma anche i ricoveri in terapia intensiva. Ovviamente questo dato spaventa prevalentemente i non vaccinati, che hanno una probabilità nettamente superiore di prendere il Covid-19 in forma grave, a differenza dei vaccinati. I dati sulle terapie intensive li fornisce l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), che ha registrato un aumento di circa il 25,6% tra i non vaccinati.

Covid, quale sarà la risposta del governo?

L’Italia era tra gli Stati messi meglio per quanto riguarda i casi di Covid-19 e di ricoveri in terapia intensiva rispetto al resto dell’Europa. Ma questa situazione è decisamente cambiata visti gli ultimi dati e le previsioni. Ciò nonostante, il governo resta fermo sulle proprie posizioni, in quanto si è scoperto che molti positivi sono asintomatici. Nell’ultimo decreto, oltre a misure drastiche come l’obbligo vaccinale per gli Over 50, è stato anche deciso di allentare la presa sulle quarantene. Ovviamente, se le previsioni di Sestili si avvereranno, sarà quasi impossibile eseguire un tracciamento efficace. Il governo intanto non ha ancora nulla che bolle in pentola, ma sicuramente ci saranno ulteriori provvedimenti se la situazione dovesse peggiorare e diventare quasi catastrofica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli