Sette Volte #RIPARTIDAISIBILLINI: le bellezze dell’appennino marchigiano raccontato da instagramer, blogger e giornalisti

(Adnkronos) - Cinque tappe per la nuova edizione di #RipartidaiSibillini, il social tour patrocinato dall’associazione IgersItalia e nato nell'ottobre 2016 per sostenere le strutture e le associazioni marchigiane colpite dal sisma.

Dal Rifugio Mambrica a San Severino Marche all'Agriturismo Arcera nel borgo medievale di Forcella, nel territorio di Roccafluvione. Dai paradisi dei sapori de La Conca a Smerillo e Casale Fabrizi a Cingoli, passando per una vera e propria immersione nel biking grazie a OH! Outdoor Hostel San Lorenzo di Treia (PHOTOGALLERY).

Ideatore del progetto è Luca Tombesi, promotore del territorio attraverso il suo blog raccontidellostomaco.it. “Per il settimo anno consecutivo abbiamo creato un team di instagramer, blogger e giornalisti capaci di dare voce a numerose realtà imprenditoriali e culturali dell'Appennino marchigiano, in particolare nelle province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata”.

Trekking e camminate, visite ai musei ed in aziende agricole, laboratori e degustazioni: queste le attività che 12 esperti di comunicazione racconteranno tra sabato 5 e domenica 6 novembre attraverso varie piattaforme social. “Sarà un programma molto intenso quello che attende i nostri ospiti - aggiunge Tombesi -, durante il quale avranno modo di ricostruire esperienze personali e professionali di chi ha scelto le aree interne per portare avanti la propria attività. #RipartidaiSibillini era e resta un progetto senza alcun fine di lucro, che prosegue grazie al sostegno di tutto quel microcosmo della nostra regione che della qualità e dell'accoglienza ha fatto le proprie stelle polari”.

Uno dei tanti progetti della community italiana, tutti dedicati alla promozione del territorio tanto quanto all’unione degli appassionati di fotografia, cultura e viaggio.

Pietro Contaldo, presidente di IgersItalia, conclude rimarcando l’impegno portato avanti da IgersMarche. “Questa community ha sempre sostenuto #RipartidaiSibillini, persino durante il difficilissimo periodo legato alla pandemia. È il segno di un’attenzione speciale che i nostri iscritti marchigiani hanno per il loro territorio, il tratto distintivo di una squadra che immediatamente dopo le terribili scosse del 2016 ha scelto di sostenere, a titolo assolutamente gratuito, persone ed aziende colpite coinvolgendo in questa iniziativa solidale influencer in ambito turistico e culinario provenienti da ogni parte d’Italia”