Seul: sparati proiettili "non identificati" nel Mare del Giappone

Fth

Roma, 24 ago. (askanews) - L'esercito della Corea del Sud ha annunciato sabato mattina che la Repubblica democratica popolare di Corea (RPDC) ha sparato due volte proiettili "non identificati" nel Mar del Giappone. Lo riferiscono media di Seul.

"I nostri militari stanno monitorando la situazione in caso di ulteriori lanci e mantenendo una posizione di prontezza", ha detto l'esercito sudcoreano, secondo l'agenzia di stampa Yonhap.

La denuncia di Seul arriva una settimana dopo un precedente test di armi, che ha visto due missili balistici a corto raggio lanciati nel Mar del Giappone, come ha fatto numerose volte negli ultimi mesi l'esercito di Pyongyang.