Sevcuk: Ratzinger preoccupato da confine est Europa militarizzato

Ska

Città del Vaticano, 11 set. (askanews) - Il Papa emerito Benedetto XVI è "preoccupato dalla militarizzazione dell'Europa orientale": lo ha riferito Sua Beatitudine Svjatoslav Sevcuk, arcivescovo cattolico ucraino, nel corso di una conferenza stampa presso la Sala Marconi del Vaticano in occasione del sinodo della Chiesa greco-cattolica ucraina che si è svolta nei giorni scorsi a Roma. Joseph Ratzinger ha ricevuto ieri i metropoliti ucraini. E la militarizzazione dei confini dell'Europa orientale con la Russia, ha riferito Sua Beatitudine, "gli ricordano il passato".