S. Severo, vandali albero Natale si pentono e chiedono "perdono"

Mos

Roma, 12 dic. (askanews) - Una storia che più natalizia non si può arriva da San Severo, importante centro della Capitanata, in Puglia. Nei giorni scorsi dopo l'allestimento di un albero di Natale, i vandali erano entrati in azione. Ma, oggi, a sorpresa mani ignote hanno lasciato un messaggio in cui chiedono "perdono".

Il fatto, prima e dopo, è stato raccontato su Facebook il sindaco della città, Francesco Miglio. Quello che è stato fatto stanotte è stata una ragazzata, speriamo possiate perdonarci...Scusateci!", hanno scritto i responsabili su un foglio natalizia con coccarda rossa.

"Gli autori dell'atto vandalico fatto all'albero di Natale di Piazza Municipio con questa coccarda hanno chiesto scusa. Nella vita tutti sbagliano ma bisogna avere il coraggio di chiedere scusa.... un vero uomo fa così. Accetto le scuse", ha scritto il primo cittadino.

"Ma - ha aggiunto - dimostratemi che sono scuse sincere: domani pomeriggio alle 18.30 vi aspetto in municipio. Voglio parlare con voi guardandovi negli occhi. Poi insieme andiamo in piazza e addobbiamo l'albero tutti insieme. Vi aspetto".