Sfattoria degli Ultimi: "Da Tar stop abbattimenti fino 4 ottobre"

(Adnkronos) - Sfattoria degli Ultimi, "sospesi gli abbattimenti dei suini fino al 4 ottobre". L'ordinanza del Tar è stata pubblicata oggi. "Il tribunale ha dovuto, infatti, fissare una nuova udienza in Camera di consiglio per consentire alla Regione Lazio, non costituita, di depositare eventuali memorie nel rispetto dei termini processuali" dice Angelita Caruocciolo, avvocato difensore della Sfattoria degli Ultimi. "Il profilo positivo che si coglie è che, a distanza di 4 settimane dal provvedimento monocratico favorevole alla sospensione, il collegio ha ritenuto evidentemente che lo scenario non è mutato e che persistono i motivi di pregiudizio irreparabile per la vita degli animali ma al contempo di assenza di rischi per la salute pubblica".

"Ho assunto - ha aggiunto - il Patrocinio di questa causa perché credo sia l'occasione per iniziare a scuotere le coscienze del nostro legislatore e delle nostre istituzioni che possono rispettivamente legiferare e provvedere in maniera alta e rispettosa della vita e dell'ambiente. La salute pubblica e la vita degli animali possono coesistere se si usano adeguatamente gli strumenti del nostro ordinamento come il principio di proporzionalità, attuando una sana e legittima funzione pubblica. Nel caso di specie si tratta di difendere il diritto alla vita di animali sani e ben custoditi, contro scelte metodologiche lontane dalle norme europee e scellerate di uccidere come unica soluzione possibile. Gli ultimi episodi che si stanno verificando in zona Aurelio sono squallidi e preoccupanti e all'inizio non credevo a chi mi raccontava: cattura con gabbie trappola e uccisione immediata. Una mattanza inumana".