Sfida total green delle start up per ripulire Milano

Red

Roma, 23 set. (askanews) - Ecosostenibilità e Milano vincono la #Race4Change. Il 20 settembre scorso quattro squadre motivatissime armate di monopattini, gambe, macchine e moto elettriche si sono sfidate con un unico obiettivo: ripulire le strade della capitale lombarda dalla plastica. Le squadre non sono passate inosservate e si è cercato di sensibilizzare i milanesi sull'argomento in un'ottica di salvaguardia del nostro pianeta.

Questi i numeri di un successo completamente green: 1 progetto, 11 start up unite, 4 squadre con mezzi ecofriendly: 11 monopattini Micro, 4 auto elettriche Birò, 11 moto elettriche MiMoto, 1 squadra a piedi 4 zone di Milano ripulite dalla plastica 60 "pulitori" coinvolti, 32 anni età media dei partecipanti, 35 chilometri percorsi, 24.000 calorie bruciate 40 sacchi di plastica raccolti.

Risate, impegno e tanta stanchezza… sapendo di aver partecipato a qualcosa di grande.

L'iniziativa a favore dell'ecosostenibilità, #Race4Change, ha visto coinvolte Wekiwi, HomePal, Birò, BeMyEye, Micro, Midori, Mimoto, Qwarzo, The Digital Project, Way2global e InVento Lab, con il patrocinio del Comune di Milano. Sono partiti tutti da Piazza Duca D'Aosta e con percorsi diversi hanno ripulito la città per quattro ore.

Moscova, Chinatown, Garibaldi, gli spazi attigui alla stazione centrale, il quartiere di Isola e dintorni sono state ripulite dalla plastica sotto gli occhi dei milanesi. Le calorie bruciate sono state rapidamente reintegrate da Grom in Corso Buenos Aires e da Panino Giusto in via Turati. Amsa ha contribuito con guanti e sacchi per la raccolta.

È stata una sfida davvero entusiasmante per i partecipanti soddisfatti di aver contribuito a sensibilizzare la popolazione ed educare ad un mondo più pulito. Anche la città di Milano ha gradito la sfida e sabato si presentava più pulita.

"L'iniziativa dimostra che l'interesse sulle tematiche ambientali è massimo. Wekiwi ed altre start-up hanno dato vita ad un format inedito, collaborando e adoperando modalità di comunicazione innovative incentrate sull'uso dei social media" ha dichiarato Massimo Bello, fondatore di Wekiwi, primo fornitore online di energia e gas facente parte del Gruppo Tremagi. "Per Wekiwi iniziative come queste sono strategiche, abbiamo scelto di diventare BCorp e promuovere obiettivi sociali e di sostenibilità. Wekiwi ha deciso di rafforzare la sua partecipazione al progetto, pubblicando sui nostri social un post specifico durante l'evento. Per ogni condivisione ricevuta Wekiwi si è impegnata a raccogliere 500 grammi di rifiuti plastici sulle spiagge del mondo grazie alla partnership con PlasticBank. Grazie a questa iniziativa abbiamo potuto ritirare dall'ambiente 55 kg di plastica equivalenti a circa 5.000 bottiglie. Questo completa il risultato di comunicazione e sensibilizzazione raggiunto con Race4Change."

#Race4Change, è entrata a far parte del progetto di Legambiente puliamoilmondo.it. È stata un'azione per cambiare e sensibilizzare la popolazione, educando i cittadini a contribuire, con piccoli gesti, a rendere il mondo pulito e sano.