Sgarbi: ''Musei beni essenziali, a Sutri farò ordinanza restrittiva per tenerli aperti''

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

''Se noi stabiliamo che i musei sono beni essenziali non li puoi chiudere. Per ragioni sanitarie i musei devono restare aperti perché se non hai luoghi per la salute mentale non puoi vivere. Perciò a Sutri farò un'ordinanza restrittiva che obblighi i musei a restare aperti''. Così Vittorio Sgarbi all'Adnkronos sulle misure restrittive che verranno assunte a livello nazionale nelle prossime ore tra cui "la chiusura di musei e mostre''.

''Ho chiesto al presidente della provincia di Trento di non chiudere il trentino. Analogamente al suo coraggioso atto di non chiudere i ristoranti -racconta- io a Sutri ho fatto un'ordinanza come quella del trentino ma aggiungendo un'altra ordinanza restrittiva che costringe i ristoranti a restare aperti anche dopo le 18 e che ancora non mi hanno ritirato. Se una persona viaggia e deve magiare dove va? Stessa cosa farò per i musei'', conclude Sgarbi.

(di Alisa Toaff)