Sgomberate a Milano 7 case occupate illegamente in viale Testi

Red-Mch

Milano, 13 nov. (askanews) - Aler Milano ha sgomberato stamattina sette case occupate abusivamente in viale Fulvio Testi 310. L'intervento è stato realizzato in stretta collaborazione con la Prefettura, la Questura, la Polizia Locale, il Comune di Milano e Regione Lombardia. Lo ha comunicato in una nota l'assessore regionale alle Politiche sociali, Abitative e Disabilità Stefano Bolognini.

"E' stata anche fornita assistenza ai minori - ha commentato l'assessore regionale Bolognini - presenti in tre dei nuclei famigliari che hanno dovuto abbandonare gli alloggi. Gli appartamenti recuperati saranno oggetto di riqualificazione da parte di Aler Milano e conseguentemente assegnati a famiglie aventi titolo".

Dall'inizio dell'anno, ha sottolineato in una nota Regione Lombardia, sono stati sgomberati circa 400 appartamenti e nel 2019 il numero degli alloggi occupati abusivamente in città è diminuito. Oltre 2000 appartamenti sono stati recuperati in pochi mesi da Aler. "Sono dati significativi - ha concluso Bolognini - che denotano un'importante inversione di tendenza e di rilancio dei quartieri popolari di Milano".