Sgomberato centro "Galipettes" a Milano: due anarchici sul tetto

Alp
·1 minuto per la lettura

Milano, 27 ott. (askanews) - Questa mattina la polizia ha sgomberato la palazzina in via dei Mille 40 a Milano, occupato il 23 ottobre scorso da un gruppo di anarchici e ribattezzata "Galipettes". Le sei persone trovate all'interno sono state denunciate e allontanate, mentre altre due sono salite sul tetto dello stabile dove si trovano tutt'ora, sostenute da una ventina di giovani intervenuti per portare la loro solidarietà e che si trovano dall'altro lato della strada guardati a vista dagli agenti in tenuta antisommossa. Sullo sgombero è intervenuto l'assessore lombardo alla sicurezza, Riccardo De Corato, che in una nota ha ringraziato la polizia, ricordando che lo stesso gruppo di anarchici "a settembre scorso occupò per alcuni giorni l'ex asilo di via Verro prima di essere allontanato". "Quella degli sgomberi come questo - ha concluso - è la strada giusta, ma si proceda allo stesso modo anche con tutti gli altri 24 edifici occupati abusivamente da anarchici e no global".