Sgomberato edificio occupato a Pisa, Salvini: finita la pacchia

Red/Nav

Roma, 30 lug. (askanews) - Sono terminate le operazioni di sgombero iniziate questa mattina per la liberazione dei locali occupati dal centro anarchico "Galeone occupato" a Pisa. L'occupazione abusiva dell'immobile era avvenuta il 26 maggio 2017 a conclusione di una manifestazione studentesca guidata da esponenti dei locali movimenti anarchici.

La Procura di Pisa ha richiesto ed ottenuto dal GIP del Tribunale il sequestro preventivo dell'immobile con conseguente sgombero nell'ambito del procedimento per cui risultano indagate 13 persone ritenute a vario titolo responsabili dei reati di invasione di terreni ed edifici, furto di energia elettrica e danneggiamento.

"Dopo l'ex Moi di Torino, un altro sgombero a Pisa: è una bella giornata. Avanti così, in tutta Italia, per riportare ordine e legalità. Grazie a Forze dell'Ordine, prefetto, magistratura e amministratori locali. La pacchia è finita, dalle parole ai fatti", dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini.