Shari Ritchkin e Tammy Holloway separate dopo che la prima era stata data in adozione

Tammy Holloway e Shari Ritchkin, sorelle a loro insaputa
Tammy Holloway e Shari Ritchkin, sorelle a loro insaputa

Arriva dagli Usa la commovente storia che spopola anche sui social di due donne pilota che scoprono di essere sorelle: per anni si erano “viste” sul lavoro senza saperlo. I media spiegano che loro, Shari Ritchkin e Tammy Holloway, furono separate dopo che la prima era stata data in adozione. Eppure per anni loro due si erano incrociate tra aeroporti e uffici, solo che non si conoscevano: le due, ma oggi di loro si sa tutto, in effetti si somigliano molto, ma le donne statunitensi separate fin dalla tenerissima età non lo sapevano che ad unirle era il sangue e non solo la passione per il volo.

Due donne pilota scoprono di essere sorelle

Shari Ritchkin era diventata pilota della compagnia aerea Spirit Airlines, una low-cost statunitense che ha la sede in Florida. Tammy Holloway invece è pilota della United Airlines. Due anni e mezzo fa quando i rispettivi genitori erano morti e grazie a un amico di famiglia Shari aveva scoperto di essere stata adottata, perciò aveva deciso di fare un test del dna.

La doppia scoperta: stesso sangue e stesa passione

Ha detto la donna alla Nbc: “Un amico mi ha chiamato e mi ha detto dopo il test: ‘Non ci crederai ma tu hai una sorella e vive a Los Angeles‘”. La pilota aveva appreso che i suoi genitori biologici si erano sposati 13 mesi dopo la sua nascita e 10 anni dopo avevano avuto un’altra figlia. Shari si era messa in cerca ed aveva scoperto l’incredibile: la sorella di cui non sapeva nulla era anche lei una pilota di aerei. Hanno detto le due dopo essersi conosciute ed abbracciate: “Come pilote le nostre strade nella vita si sono probabilmente incrociate molte volte nel corso degli anni senza saperlo”.