Sharp lancia lo schermo interattivo per videoconferenze smart

Milano, 9 set. (askanews) - Uno schermo da 70 pollici, interattivo di ultima generazione, per amplificare le potenzialità di ogni device e supportare il lavoro di squadra. Negli uffici milanesi di Microsoft è stato presentato Windows collaboration display, un monitor in 4K Ultra Hd firmato Sharp, mostrato in videoconferenza con Belgio, Francia, Polonia e Gran Bretagna. Maurizio De Cecco, Product manager di Sharp Italia.

"E' un'estensione - ha detto - che permette di sfruttare la potenzialità del touch screen e la possibilità di collaborare in una sala riunioni in modo molto efficiente e molto rapido, con tutte le funzionalità di Teams e Office 365".

Il monitor incorpora sensori Internet of Things (IoT) per monitorare le sale riunioni: livello di occupazione, qualità dell'aria, luce dell'ambiente, temperatura e umidità. Ma soprattutto è interattivo e azzera le distanze.

"Offre la particolarità di avere una connettività semplice, rapida e potente, attraverso un solo cavo è possibile connettere un dispositivo e avere automaticamente a disposizione non solo il pannello touch screen, un 70" 4K sia in lettura che scrittura, ma anche un sistema videocamera e audio che ci permette di collegarci in videoconferenza e sfruttare la collaborazione con chi si trova in una sede remota" ha aggiunto.

Windows collaboration display è stato progettato per operare insieme ai dispositivi Microsoft abitualmente utilizzati dalle aziende, come Office 365.

"Si rivolge ad aziende di media grande dimensione che stanno sfruttando le specifiche dell'ambiente Teams di Microsoft. Un prodotto del genera nasce guardando prima di tutto alla direzione nella quale stanno andando le aziende. E' stato costruito sulla base di ciò che le aziende oggi chiedono e di cui hanno bisogno" ha concluso.