Shell: Borsa premia semplificazione e 'addio' a Olanda

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma 15 nov. – (Adnkronos) – Con un guadagno del 2,33% il titolo di Royal Dutch Shell ha chiuso una seduta tutta in rialzo, con una evidente accoglienza positiva alla semplificazione annunciata dal colosso anglo-olandese che in realtà si prepara a dire addio – dopo 114 anni – alle prime due parole del suo nome ufficiale e contestualmente ad abbandonare i Paesi Bassi, avendo scelto Londra come sua base unica.

Il progetto – sul quale gli azionisti dovranno esprimersi nell'assemblea del prossimo 10 dicembre – prevede l'abbandono della struttura duale, con una doppia classe di azioni, e il trasferimento della residenza fiscale del gruppo dai Paesi Bassi al Regno Unito. Una mossa che ha suscitato reazioni differenti a Londra e Amsterdam con il governo olandese che l'ha definita una "sorpresa sgradita" annunciando un confronto "con il management di Shell sulle conseguenze del piano" mentre a Londra il governo di Boris Johnson ha festeggiato il "chiaro voto di fiducia nell'economia britannica".

La mossa viene motivata dal gruppo con l'obiettivo di "rafforzare la competitività di Shell e accelerare sia la distribuzione degli azionisti che la realizzazione della sua strategia per diventare un'azienda a emissioni zero". In realtà secondo gli analisti Shell – che manterrà la quotazione ad Amsterdam, Londra e New York ma con un'unica linea di azioni – potrà operare con meno vincoli in materia di riacquisto di azioni proprie, in questo modo aumentando la redditività per i suoi azionisti. A spingere per l'addio ai Paesi Bassi, anche se molte strutture manterranno la base all'Aja, le pressioni sul fronte emissioni, testimoniate dalla scelta del fondo pensione olandese ABP che ha annunciato la vendita di tutte le sue partecipazioni in società legate ai combustibili fossili, inclusa la quota in Shell.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli