Shoah, Lombardi (M5S): la chiave contro la violenza è ricordare

Bet

Roma, 27 gen. (askanews) - "Il mio bisnonno paterno è morto nel 1944 in un campo di concentramento come prigioniero politico. Forse la chiave contro ogni violenza è proprio questa: ricordare e onorare la propria storia personale e collettiva, anche se dolorosa, per poterla trasformare". Così su Twitter il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale del Lazio, Roberta Lombardi.