Shoah, Santerini: è una responsabilità europea

Pol/Tor

Roma, 23 gen. (askanews) - "La presenza di tanti capi di Stato a Gerusalemme, tra cui il Presidente Mattarella, mostra l'impegno a ricordare la Shoah come debito verso le vittime e responsabilità verso le giovani generazioni, senza separare la memoria del passato dalla lotta all'antisemitismo oggi. È molto pericoloso il revisionismo storico che sta affermandosi e che tende a voler assolvere alcuni responsabili dell'Olocausto. La Shoah è una responsabilità europea". Lo ha affermato in una dichiarazione Milena Santerini, coordinatrice nazionale per la lotta contro l'antisemitismo: