Si è spento il capo dello Stato di un noto Paese africano

·1 minuto per la lettura
Tanzania morto presidente John Magfuli
Tanzania morto presidente John Magfuli

Lo stato della Tanzania è sotto choc per la scomparsa di John Magufuli, Presidente dello Stato Africano dal 2015. Il capo dello stato africano è morto presso l’ospedale di Dar es Salaam a seguito di problemi cardiaci. A dare l’annuncio la vice-presidente Samia Suluhu Hassan. Aveva 61 anni.

Tanzania, morto il Presidente John Magufuli

John Magufuli, Capo dello Stato della Tanzania si è spento all’età di 61 anni a seguito di problemi cardiaci. A dare l’annuncio del Presidente, Samia Suluhu Hassan la vicepresidente del Paese che ha dichiarato: “Con grande e profondo dispiacere vi annuncio che oggi abbiamo perso il nostro leader coraggioso, il Presidente della Repubblica della Tanzania, John Pombe Magufuli”.

Stando a quanto riportato dai media locali, il Presidente della Repubblica della Tanzania non appariva in pubblico da due settimane. Ciò fece portò i cittadini ad avere dei dubbi sulle condizioni di salute del capo dello Stato. Non solo. La scorsa settimana le forze dell’opposizione della Tanzania fecero circolare la voce che il Presidente John Magufuli fosse positivo al Coronavirus, voce poi che non ha trovato conferme.

Chi era John Magufuli

Presidente della Repubblica della Tanzania dal 2015, ruolo per il quale è stato eletto lo scorso anno per un secondo mandato, era soprannominato Bulldozer per via del suo carattere forte e autoritario. Magulfuli riusciva infatti ad ottenere sempre quello che voleva. Il suo soprannome però era anche legato alla sua grande passione per i lavori pubblici.

Ultimo, ma non meno importante l’atteggiamento del capo dello Stato Africano nei confronti del Coronavirus arrivando persino ad affermare la pandemia non esistesse in Tanzania. Avrebbe persino a chiesto preghiere e parlato di terapie a base di vapore prodotto da erbe infuse al fine di contrastare l’avanzare del virus.