Si è spento uno dei più importanti pianisti statunitensi

·2 minuto per la lettura
musica morto Chick Corea
musica morto Chick Corea

Con la morte di Anthony “Chick” Corea, il mondo della musica ha perso uno dei pianisti più illustri. Deceduto il 9 dicembre, l’annuncio è stato dato dalla famiglia solo giovedì 11 febbraio. “Era un marito, un padre e un nonno adorato”, le parole della famiglia.

Musica, morto Chick Corea

“È con grande tristezza annunciamo che il 9 febbraio Chick Corea è venuto a mancare all’età di 79 anni, per una rara forma di cancro che è stata scoperta solo molto recentemente”. Con queste parole, la famiglia ha annunciata la scomparsa di Anthony “Chick” Corea uno dei più importanti pianisti e jazzisti a livello internazionale. Il celebre musicista si è spento in seguito ad una rara forma di cancro scoperta solo negli ultimi tempi.

Influenzato dallo stile di compositori quali Maurice Ravel e Domenico Scarlatti, Chick Corea è diventato famoso in tutto il mondo grazie al suo stile molto singolare che cerca di intrecciare la musica folcloristica popolare con il jazz. Nel corso della sua carriera ha vinto inoltre ben 22 Grammy Award che lo hanno incoronato di fatto come uno dei migliori tastieristi al mondo.

“Voglio ringraziare tutti coloro che nel corso del mio viaggio mi hanno aiutato ad accendere il fuoco della musica. La mia speranza è quella di lasciare un segno nella musica, la composizione o ancora la performance. Questo se non per voi stessi per il resto di noi”. Queste sono le parole della famiglia che hanno voluto ricordare Chick Corea definendolo “un marito, un padre e un nonno adorato e un grande mentore e amico di tanti. Attraverso le sue opere e i decenni che ha trascorso in giro per il mondo, ha toccato e ispirato la vita di milioni di persone”.