Si è spento Vincenzo Dionisi, mediano del Rieti anni '70

·1 minuto per la lettura
vincenzo dionisi
vincenzo dionisi

Lutto nel mondo del calcio regionale italiano; nella giornata del 30 giugno si è spento l’ex calciatore Vincenzo Dionisi, noto soprattutto per la sua militanza come mediano nel Rieti degli anni ’70. A rendere nota la notizia è stata propria la società sportiva reatina in un comunicato pubblicato sulla loro pagina Facebook.

Morto l’ex calciatore Vincenzo Dionisi, negli anni ’60 e ’70 mediano di Rieti e Ascoli

Vincenzo Dionisi aveva militatio in diverse squadre del centro e del sud Italia a cavallo degli anni ’60 e ’70, giocando come mediano. In quqeste ore sono in molti a ricordare le sue presenze nell’Aquila, nell’Ascoli, nel Cosenza, nella Vis Pesaro e soprattutto nel Rieti con il quale gioco tra il 1973 e il 1976.

È proprio l’ex compagno di squadra e capitano di allora Nunzio Rucci a voler commentare la scomparsa di Dionisi: “Con immenso dolore ho appreso la notizia della scomparsa di Vincenzo. Un caro amico, un grande giocatore che tanto ha dato al calcio Reatino. Riposa in pace”.

Morto l’ex calciatore Vincenzo Dionisi, il ricordo del Rieti

Sulla pagina ufficiale del Rieti è stato pubblicato il seguente comunicato che ricorda così Vincenzo Dionisi: “Persona sincera e leale, l’abruzzese Vincenzo Dionisi vestì la nostra maglia amarantoceleste negli anni ‘70, vincendo anche il campionato di Promozione Laziale (l’attuale Eccellenza) nella stagione 73/74. Mediano di spinta, Dionisi completava un centrocampo forte, di classe e compatto insieme a Nunzio Rucci e Gianfranco Ricci. Nell’annata 73/74, il Rieti si dimostrò squadra imbattibile e capace di tutto, allenata da Roberto Melchiorri. “Lu Pecuru”, così veniva chiamato Dionisi, fu l’erede diretto dei grandi mediani del calcio di un tempo. Dopo l’esperienza reatina, Vincenzo rimase molto legato alla maglia amarantoceleste ed alla nostra tifoseria, che non l’ha mai dimenticato”.

Morto l’ex calciatore Vincenzo Dionisi, il ricordo dell’Aquila

La scomparsa di Vincenzo Dionisi è stata commentata anche dalla squadra di calcio de l’Aquila: “Un altro ex rossoblù è volato in cielo. Vincenzo Dionisi, in questa foto del 1962 il quarto in piedi da sinistra, è sempre stato un esempio di impegno e attaccamento verso i nostri colori. Sia da calciatore che da allenatore delle giovanili. Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze”.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli