Si abbassa i pantaloni e fa la pipì in strada a Vigevano: 3.300 euro di multa

Aggiornato alle ore 17,45 del 3 agosto 2019.

Il bisogno era talmente urgente che si è abbassato i pantaloni e ha fatto pipi' in strada, nel centro di Vigevano. Una pattuglia della polizia locale lo ha lasciato 'sfogare' e, alla fine, lo ha multato per 3300 euro. Protagonista dell'episodio un cittadino peruviano residente a Milano che, la scorsa notte, è stato multato con il massimo della sanzione amministrativa prevista per per il reato di 'atti contrari alla pubblica decenza'.

LEGGI ANCHE

Smartphone in auto? Ritiro della patente per una settimana

Le bestemmie in pubblico verranno multate

L'uomo si trovava nella città lombarda insieme ad un gruppo di amici sudamericani con i quali aveva passato la serata in un locale della zona. Sulla via di ritorno a casa, con il bisogno impellente da fare, non ha badato a dove si trovasse e si è fermato in un angolo. In quel momento i vigili lo hanno pizzicato fermandolo. Davanti al verbale e alla multa da 3 mila 300 euro lo straniero ha perso le staffe e ha gettato anche delle bottigliette all'indirizzo degli agenti. Tutto inutile visto che la legge parla chiaro e alla fine è stato denunciato.

VIDEO - Si tuffa dentro la Fontana di Trevi, il vigile lo multa