Si appende al balcone come prova d’amore: cade dal terzo piano

cade per prova d'amore

È finita male la prova d’amore di un quarantacinquenne di nazionalità ucraina che vive a Mantova. Si è appeso alla ringhiera del balcone, ma non è riuscito a mantenere la presa, cadendo in questo modo dal terzo piano e riportando di conseguenza fratture multiple.

Cade dal balcone per una prova d’amore

Complice anche l’eccesso di alcool conseguente ai festeggiamenti del Natale, un uomo di 45 anni di nazionalità ucraina è caduto dal terzo piano dopo aver cercato di fare una prova d’amore inusuale per la propria fidanzata. In base ad una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo si è appeso alla ringhiera del balcone per dimostrare il proprio amore, ma non è riuscito a mantenere la presa, cadendo in questo modo dal terzo piano. Come conseguenza di questo inusuale gesto, l’uomo ha riportato fratture multiple. La vicenda in questione ha avuto luogo a Mantova nella giornata di Natale e sul posto sono giunti gli agenti della Volante dopo essere stati avvertiti dalla Sala Operativa della Questura.

Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo, un quarantacinquenne di nazionalità ucraina, a bordo di un’ambulanza del 118. In seguito hanno notato una macchia di sangue sull’asfalto e i poliziotti hanno deciso di approfondire le indagini, salendo nell’appartamento. Qui hanno trovato cinque persone tutte di nazionalità ucraina e tutte sotto l’effetto di sostanze alcoliche.

Gli agenti, nonostante le evidenti difficoltà del caso, sono riusciti a ricostruire le dinamiche della vicenda. Come raccontato dalla fidanzata dell’uomo caduto dal terzo piano, la coppia aveva deciso di appartarsi sul terrazzino dove l’uomo si è appeso alla ringhiera facendo un volo di ben tre piani. Al momento è ricoverato in ospedale, dopo aver riportato molteplici fratture. Non è, fortunatamente in pericolo di vita. Nel frattempo, inoltre, la polizia ha avviato gli accertamenti del caso, per accertare la corrispondenza della ricostruzione effettuata.