Si cappotta col Porsche e lascia la ragazza svenuta in auto

webinfo@adnkronos.com
Si è cappottato al volante di una Porsche Boxster all'altezza del civico 100 di via Monti di Primavalle, nell'omonimo quartiere romano. Ferito, il 40enne italiano alla guida è comunque riuscito a uscire dall'auto per dileguarsi, lasciando la ragazza seduta al suo fianco priva di sensi, successivamente trasportata al policlinico Gemelli.  L'uomo, che ha cercato rifugio a casa di un amico, ancora sporco di sangue, è stato rintracciato e portato anche lui al Gemelli dove è piantonato, ricoverato in codice rosso. Sul caso indagano gli agenti del Gruppo Nomentano della Polizia Locale.

Si è cappottato al volante di una Porsche Boxster all'altezza del civico 100 di via Monti di Primavalle, nell'omonimo quartiere romano. Ferito, il 40enne italiano alla guida è comunque riuscito a uscire dall'auto per dileguarsi, lasciando la ragazza seduta al suo fianco priva di sensi, successivamente trasportata al policlinico Gemelli.  

L'uomo, che ha cercato rifugio a casa di un amico, ancora sporco di sangue, è stato rintracciato e portato anche lui al Gemelli dove è piantonato, ricoverato in codice rosso. Sul caso indagano gli agenti del Gruppo Nomentano della Polizia Locale.