Si cerca l’elicottero disperso nell’Appennino Tosco-Emiliano

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 giu. (askanews) – Ancora nessuna traccia dell’elicottero con a bordo sette persone (il pilota, italiano di 33 anni, quattro imprenditori turchi e due libanesi) di cui si sono perse le tracce dopo il decollo dall’aeroporto di Tassignano in provincia di Lucca e diretto nel vicentino. Le ricerche da parte della Protezione civile con l’ausilio di elicotteri dei Vigili del fuoco sono proseguite fino a notte fonda e sono riprese all’alba.

Il velivolo è sparito dai radar giovedì 10 giugno mattina, l’ultima cella agganciata dal cellulare del pilota è stata rinvenuta sull’Appennino modenese, nella zona di Pievepelago, proprio dove si è registrata una forte perturbazione in quelle ore.

Da tre giorni l’elicottero noleggiato dall’azienda reggiana Electric80 faceva la spola tra Lucca – dove è in corso la fiera “It’s Tissue” – e Treviso. Portava gl acquirenti stranieri in Veneto a vedere alcuni macchinari industriali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli