Si costituisce l'italiano ricercato a Ibiza dopo sparatoria

AGI - Si è consegnato alla Guardia Civil a Ibiza ed è stato arrestato l'italiano che all'alba di sabato ha ferito due connazionali a colpi d'arma da fuoco a Santa Eularia per motivi di gelosia. Lo riferisce il Periodico de Ibiza citando fonti investigative. Michele G., 33 anni, è indagato per tentato omicidio e lesioni.

Il ferito più grave, Antonio Amore, 28 anni, è ancora in condizioni critiche in terapia intensiva al Policlinico Nuestra Señora del Rosario. Il 28enne ha sei ferite da arma da fuoco, tre delle quali alla testa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli