Si dimette capo Unrwa, agenzia Onu per i rifugiati palestinesi

Ihr

Roma, 6 nov. (askanews) - Lo svizzero Pierre Kraehenbuehl, commissario generale dell'Agenzia dell'Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa), coinvolto in una inchiesta interna per abuso di potere, "si è dimesso con effetto immediato", ha annunciato oggi il portavoce dell'Onu.

Molto recentemente "il commissario generale dell'Unrwa, Pierre Kraehenbuehl, ha informato il segretario generale che si dimetteva, con effetto immediato", ha dichiarato Stephane Dujarric nel suo punto stampa quotidiano.

L'Onu aveva annunciato in precedenza che Pierre Kraehenbuehl era stato sospeso dalle sue funzioni.