Si dimettono 7 consiglieri, commissariato Comune di Almè (Bergamo)

Alp

Milano, 8 gen. (askanews) - Il prefetto di Bergamo, Elisabetta Margiacchi, ha avviato la procedura per lo scioglimento del Consiglio comunale di Almè (Bergamo) a seguito delle dimissioni presentate ieri, contestualmente, da sette dei suoi dodici membri: due assessori e cinque consiglieri, tre di maggioranza e quattro di minoranza. I poteri sono stati dunque assegnati al viceprefetto Antonio Naccari, nominato commissario incaricato della provvisoria gestione del Comune.

Decaduto dunque, il sindaco leghista Massimo Bandera alla guida del gruppo consiliare "Vivere Almè".