Si distrae a guardare i fiori di Gaia e Camilla: tampona auto Polizia

Si distrae in auto e tampona Polizia

Stava rallentando per vedere il luogo in cui è avvenuto l’incidente che è costato la vita a Gaia e Camilla e, non guardando davanti a sé, ha tamponato un’auto della Polizia. E’ successo ad una signora di 82 anni nei pressi di Corso Francia a Roma.

Si distrae in auto e tampona Polizia

Fortunatamente la donna aveva decelerato, dunque l’impatto con l’auto che aveva davanti non è stato fortissimo e la collisione non ha causato alcun ferito. La macchina della Polizia è soltanto finita contro il guardrail centrale. Ancora da accertare le cause del lieve sinistro, ma pare che la donna stesse proprio guardando i fiori lasciati nell’esatto punto in cui Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli sono state falciate dall’auto alla guida di Pietro Genovese.

Intanto, dopo la celebrazione dei funerali delle due ragazze, proseguono le indagini per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente mortale. Alla Polizia locale, dopo aver effettuato i rilievi, spetta verificare se il Suv che le ha travolte viaggiasse o meno ad una velocità troppo elevata.

Il 2 gennaio 2020 poi il conducente avrà l’interrogatorio di garanzia. Per il giovane, risultato positivo ai test di droga e alcool dopo il sinistro, le forze dell’ordine hanno disposto l’arresto con l’accusa di duplice omicidio stradale e lo hanno sottoposto alla misura dei domiciliari. L’avvocato Gianluca Tognozzi ha spiegato che Genovese è ancora sotto choc. Deciderà pertanto nei prossimi giorni se rispondere o meno alle domande del giudice.