Si fingono camerieri per ottenere una dose di vaccino, multati

·1 minuto per la lettura
Finti camerieri per avere il vaccino, multa per coppia di miliardari
Finti camerieri per avere il vaccino, multa per coppia di miliardari

Avere grandi disponibilità economiche a volte dà la sensazione si essere al di sopra della legge, ed è forse per questo che una coppia di miliardari canadesi, Rodney Baker e sua moglie Ekaterina, hanno deciso di fingersi dei camerieri per poter farsi somministrare una dose di vaccino anti Covid. Nei giorni scorsi i due si sono infatti recati a Beaver Creek, nella remota regione dello Yukon, facendosi vaccinare a scapito dei membri della comunità indigena locale, che avrebbero dovuto avere la priorità in quanto maggiormente esposti agli agenti patogeni.

Una volta scoperti, la coppia è stata multata per circa 1.600 euro e pubblicamente rimproverata dal ministero della Salute della regione della Columbia Britannica, che ha dichiarato: “Non c’è spazio nel piano di immunizzazione Covid-19 per le persone che mettono deliberatamente a rischio le popolazioni vulnerabili per ricevere il vaccino prima dell’inizio del loro gruppo di ammissibilità“.