Si a ingresso genitori nel cortile senza Green Pass, l'annuncio del sottosegretario Floridia

·2 minuto per la lettura
scuola genitori Green Pass
scuola genitori Green Pass

I genitori potranno accompagnare i loro figli all’interno del cortile senza essere muniti di Green Pass. Lo ha reso noto il sottosegretario all’istruzione Barbara Floridia. Sentita dall’Adnkronos, il sottosegretario pentastellato si è rivolto in particolare ai dirigenti scolastici di primarie e scuole dell’infanzia. Ha dunque chiesto in tal senso che si tenga conto delle esigenze in special modo degli alunni più piccoli “per i quali è importante arrivare alla soglia della scuola mano nella mano con un genitore”, ha precisato.

Scuola genitori Green Pass, “Il lavoro fatto è stato importantissimo e vigoroso”

Il sottosegretario Barbara Floridia, in una recente intervista rilasciata all’Agenzia Dire ha messo in evidenza quanto sia stato importante il lavoro fatto in ambito scolastico in questo ultimo periodo, un lavoro questo che è già iniziato con il Governo Conte bis. “E quest’anno abbiamo anche la novità del vaccino: oltre il 92% del personale è vaccinato e oltre il 60% dei ragazzi ha già avuto la prima dose“, ha affermato.

E sono proprio le percentuali legate alla vaccinazione del personale scolastico che, secondo il sottosegretario all’istruzione, hanno fatto la differenza: “Il benessere psicofisico dei giovani è stato messo a dura prova dalla Dad, quindi noi dobbiamo riportarli in presenza. E le misure attuate ci danno garanzia di limitare la Dad solo nei casi in cui si realizzano contagi“.

Scuola genitori Green Pass, “Contraria a obbligo vaccinale dove è possibile percorrere strada sensibilizzazione”

Il sottosegretario Floridia ha inoltre dedicato un’ampia riflessione al complesso tema dell’obbligo vaccinale che ha spezzato in due il Paese. In particolare il sottosegretario del Movimento 5 Stelle ha affermato di essere contraria a tale obbligo qualora si possa perseguire la strada della sensibilizzazione: “le autorità sanitarie dovessero dirci che in virtù di nuove varianti il vaccino è necessario, la salute dei cittadini ha la priorità, quindi lo prenderei in considerazione“.

Scuola genitori Green Pass, Bianchi: “Non sarà più possibile mettere in dad un’intera regione”

Nel frattempo il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi in occasione dell’avvio dell’anno scolastico ha incontrato i giovanissimi studenti dell’istituto scolastico Carducci di Bologna. Proprio durante questo incontro il Ministro ha affermato che “non sarà più possibile mettere in dad una intera regione, se ci fossero focolai si interverrà in forma mirata, saremo chirurgici nelle misure”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli