Si schianta l'elicottero in Alaska, morto il Paperone della Repubblica Ceca

Nuccia Bianchini
·2 minuto per la lettura

AGI - Il miliardario Petr Kellner, l'uomo più ricco della Repubblica Ceca con una fortuna del valore di oltre 11 miliardi di euro, è morto in un incidente in elicottero in Alaska in cui sono morte tutte e cinque le persone a bordo. Il velivolo si è schiantato su una montagna vicino al ghiacciaio Knik, a circa 80chilometri ad est di Anchorage, dove l'imprenditore stava facendo eliski.

Proprietario del colosso PPF

L'uomo d'affari 56enne, molto discreto sulla sua vita privata, era proprietario del gruppo PPF, presente nei settori dei servizi finanziari, delle telecomunicazioni, immobiliare e delle biotecnologie in tutto il mondo: da anni guidava la classifica dei cechi più ricchi, secondo la rivista statunitense Forbes, che nel 2019 lo aveva valutato al 73esimo posto al mondo.

GUARDA ANCHE: Tragedia Kobe Bryant, i resti dell'elicottero

Aveva iniziato vendendo fotocopiatrici

Petr Kellner, che aveva iniziato vendendo fotocopiatrici, aveva fondato il gruppo PPF nel 1991, due anni dopo la fine dell'era comunista nell'ex Cecoslovacchia. Al momento il gruppo, di cui Kellner era azionista maggioritario (al 98,93%), impiega 94mila persone in tutto il mondo. PPF, con asset globali stimati in 44 miliardi di euro, comprende Home Credit International, la più grande società di credito al consumo non bancaria, uno dei principali attori nel mercato cinese del credito. Recentemente aveva acquisito il gruppo mediatico CME -con l'emittente televisiva Nova- che gestisce canali televisivi nell'Europa centrale e orientale, nonché le attività di telecomunicazioni di Telenor nei Balcani. Kellner, che aveva quattro figli, aveva sviluppato attività anche nel settore educativo, con l'istituto Open Gate a Praga.

La figlia campionessa

Una sua figlia, Anna Kellnerova, è una campionessa di equitazione juniores di salto a ostacoli e punta a competere alle Olimpiadi di Tokyo quest'estate. Il funerale di Kellner si svolgerà nella "stretta cerchia familiare", ha fatto sapere il suo portavoce. L'eliski è la pratica dello sci fuoripista e del freeride servendosi di un elicottero come mezzo di risalita.

GUARDA ANCHE: Cade elicottero, morto il miliardario francese Olivier Dassault