Si sente male mentre è sul treno: gravissima una 26enne

Si sente male mentre è sul treno: gravissima una 26enne

Si è sente male mentre è sul treno delle 7.22 che da Milano porta a Bergamo. La vittima ha avuto un arresto cardiaco improvviso, i passeggeri ed il personale hanno prontamente messo chiamato i soccorsi.

Si sente male in treno: l’accaduto

Stava viaggiando sulla linea che conduce Bergamo a Milano la mattina del 29 luglio quando si è sentita mancare. I passeggeri messi in allarme dal malore della giovane 26enne hanno allertato il capotreno che ha arrestato la corsa nella stazione di Verdello-Dalmine sul binario 3. All’arrivo dei soccorritori del 118 il treno è stato fatto sgomberare per mettere ai medici di prendersi cura della giovane. Dopo alcuni tentativi di rianimazione in loco la ragazza è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale di Brescia, le sue condizioni rimangono molto gravi.

Precedenti recenti

Il caldo e la mancanza di spazio sembrano mettere in situazione di grave crisi tutti i pendolari italiani. Solo un mese fa la linea aveva subito gravi ritardi per un evento molto simile. Il treno che viaggiava da Bergamo a Milano il 20 giugno alle 7.02 aveva arrestato la corsa in attesa dei soccorsi per lo svenimento del capotreno. La donna, 36 anni, è stata soccorsa sul luogo dagli operatori del 118 e trasportata all’ospedale papa Giovanni dove le sue condizioni non sono apparse gravi. Il treno tornato in stazione a Bergamo ha lì terminato la corsa.

Il blocco del treno su cui viaggiava la donna ha creato gravi danni su tutta la tratta, i convogli che avrebbero dovuto raggiungere il capoluogo lombardo tra le 7 e le 8 del mattino hanno subito ritardi di circa 1 ora. Nelle stazioni della linea si sono ammucchiati pendolari in attesa dei convogli.