Siberia, 4 milioni di ettari in fiamme

La Siberia brucia. Secondo Greenpeace Italia, "sono 4 milioni gli ettari della Grande foresta del Nord in fiamme".  

"Gli incendi nel circolo polare - denuncia l'organizzazione ambientalista che posta questo video - sono estremamente pericolosi per il clima perché producono "Black carbon", particelle nere che finiscono nell'Artico e accelerano lo scioglimento dei ghiacci e il riscaldamento globale.  

Il Black carbon è una delle cause maggiori dei cambiamenti climatici, dopo la CO2".