Sibilia (M5S): tutte le istituzioni vicine a De Michele

Pol-Afe

Roma, 15 nov. (askanews) - "Tutte le istituzioni dello Stato sono vicine al giornalista Mario De Michele, attinto da alcuni colpi di pistola mentre si trovava in provincia di Caserta. Ho voluto sentire dalla sua viva voce che si sentisse protetto e, in effetti, ho colto molta positività nella sua reazione. Al direttore di Campania Notizie ho ribadito la mia personale disponibilità per ogni necessità futura e, da parte sua, ho avvertito l'orgoglio della sua professione, che spesso porta i giornalisti d'inchiesta, specie in alcune aree del Paese, a disturbare i 'manovratori del malaffare'. Noi siamo fermamente dalla parte di chi racconta, di chi denuncia, di chi contrasta il crimine. Mario De Michele, i suoi giornalisti e tutti gli operatori dell'informazione, che svolgono un insostituibile ruolo di sentinelle sui territori, devono avere tutta la nostra protezione e la nostra costante attenzione e l'avranno ogni giorno, come oggi". Lo afferma il sottosegretario all'Interno Carlo Sibilia (M5s).