Siccità, la sorgente dell'Arno ridotta a un piccolo rigagnolo

(Adnkronos) - Lo zampillo non c'è più: la sorgente dell'Arno, sul Monte Falterona, è praticamente secca. Resta solo un piccolissimo rigagnolo, che si perde nella roccia, sotto la lapide con i versi di Dante: "un fiumicel che nasce in Falterona e cento miglia di corso nol sazia…". Documentano bene la scena le foto dei Carabinieri forestali, scattate dal tenente colonnello Stefano Ignesti del Reparto Parco Nazionale Foreste Casentinesi e pubblicate da Firenze Post, come straordinaria documentazione della siccità di questa estate 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli