Siccità, i Laghi Gemelli tornano ad essere due

Siccità, i Laghi Gemelli sono divisi: non accadeva da 20 anni
Siccità, i Laghi Gemelli sono divisi: non accadeva da 20 anni

Non accadeva da vent’anni che i Laghi Gemelli, che si trovano nel comune di Branzi, in alta val Brembana, tornassero a separarsi in estate a causa della siccità.

Siccità, i Laghi Gemelli si dividono

In questo modo il bacino idroelettrico, creato nel 1932 con la costruzione della diga, è tornato a dividersi come in origine, quando erano già chiamati Laghi Gemelli, senza dimenticare la leggenda legata alla vicenda di due innamorati che tra questi monti trovarono la morte. Successivamente arrivò la realizzazione dell’invaso per sfruttare l’acqua a fini idroelettrici con l’innalzamento del livello tale da rendere unico il lago.

I Gemelli si dividono di norma a fine inverno

Infatti, per chi non lo sapesse, i Gemelli possono dividersi a fine inverno o a inizio primavera, prima del disgelo, quando l’Enel, proprietaria degli impianti, rilascia l’acqua. Per cui, tale fenomeno appare straordinario in questo periodo.

Le parole di Maurizio Nava

A sottolineare ciò è lo stesso Maurizio Nava, da anni gestore del vicino rifugio Laghi Gemelli:

“È rarissimo il caso della separazione dei due laghi in estate, avvenuta l’ultima volta una ventina di anni fa».

Insomma, salire ai Laghi Gemelli in questo periodo offrea i turisti una vista d’eccezione, motivo per il quale è già partita la corsa a fotografare la striscia di terra che è tornata a dividere i Gemelli.