Siccità: lago di Massaciuccoli, quota meno 31 centimetri sotto il livello del mare

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Viareggio (Lucca), 14 lug. – (Adnkronos) – Il lago di Massaciuccoli nelle ultime 72 ore ha superato la soglia di attenzione dei meno 30 centimetri sotto il livello del mare, quota sotto la quale scatta la misura di salvaguardia prevista dalle norme del Piano di assetto idrogeologico (Pai). Oggi alle 12.15 l'idrometro di Torre del Lago Puccini ha segnato quota meno 31 centimetri, consolidando così la tendenza già registrata all'inizio di questa settimana.

Per far fronte alla situazione e mitigare la forte riduzione dei prelievi destinati all'irrigazione delle colture, il Consorzio 1 Toscana Nord aveva proposto, d'accordo con il Comune di Vecchiano, la riattivazione del sistema di pompaggio di Pontasserchio, impianto in grado di immettere fino a 170 litri d'acqua al secondo dal fiume Serchio al lago di Massaciuccoli, attraverso il canale Barra.

Questa mattina i tecnici e gli operai dell'ente di bonifica hanno terminato le operazioni di installazione e collaudo del sistema di pompaggio, sistema che si trova in destra idraulica del Serchio, a monte del ponte di Pontasserchio. L'impianto, una volta ricevuto l'ok da parte della Regione Toscana, potrà essere attivato in qualsiasi momento. Il Consorzio, inoltre, si è già detto disponibile a tenere costantemente monitorata la salinità delle acque prelevate dal Serchio con tre rilevamenti settimanali, così da avere sempre sotto controllo l'eventuale cuneo salino. Al momento il servizio irriguo nel bacino di Massaciuccoli prosegue regolarmente, eventuali limitazioni all'utilizzo della risorsa idrica potranno essere introdotte nei prossimi giorni in base alle decisioni che saranno prese dall'autorità competente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli