Sicilia, 16 mln per pulizia di un centinaio di fiumi e torrenti

Red/Cro/Bla

Roma, 26 ago. (askanews) - "Prosegue incessante l'attività di messa in sicurezza del territorio da parte della Regione Siciliana. In vista delle piogge autunnali, il governo ha stanziato sedici milioni di euro per avviare la pulizia di un centinaio di torrenti e fiumi per consentire il libero e regolare deflusso delle acque. Un'attività per prevenire possibili fenomeni di esondazione, con conseguenze in alcuni casi tragiche per la popolazione, come purtroppo accaduto anche nel recente passato". Lo annuncia il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

A coordinare gli interventi sarà il dipartimento dello Sviluppo rurale, guidato da Mario Candore, in collaborazione con altri rami dell'amministrazione: l'Autorità di bacino - istituita da Palazzo d'Orleans dopo trent'anni di assenza - ha individuato i criteri di priorità da seguire; il Dipartimento regionale tecnico, attraverso gli uffici periferici del Genio civile, invece, ha segnalato i tratti dei corsi d'acqua critici che necessitavano di pulizia.

(segue)