Sicilia, da agenda urbana 48mln per Catania ed Acireale

Red/Gca

Palermo, 26 giu. (askanews) - Dalla Regione Siciliana 48 milioni di euro per progetti di investimento e sviluppo nelle citt di Catania e Acireale. Sono i fondi dell'Agenda urbana, che interessa i Poli metropolitani dell'Isola e le aggregazioni di Comuni che superano i centomila abitanti. Finanziamenti europei che la Regione distribuisce nei territori con le nove Autorit urbane previste dal Po Fesr Sicilia 2014-2020. Insieme a quelle di Palermo Bagheria, Sicilia Occidentale, Ragusa-Modica, Siracusa e Messina, anche l'Autorit urbana di Catania e Acireale ha pubblicato tutti i bandi per realizzare gli interventi previsti. Con 4,5 milioni di euro la Regione finanzia l'Agenda digitale e i progetti che prevedono soluzioni tecnologiche per l'archiviazione dei dati, l'innovazione e la digitalizzazione della Pubblica amministrazione. Grande attenzione all'Energia e allo sviluppo sostenibile con 36,7 milioni di euro destinati alla riduzione dei consumi per l'illuminazione stradale e gli edifici pubblici, oltre al potenziamento di mezzi pubblici e piste ciclabili. (segue)