Sicilia, in dirittura d'arrivo lavori Parco d'Orleans di Palermo

Xpa

Palermo, 28 set. (askanews) - Fervono i lavori in previsione della riapertura del Parco d'Orleans a Palermo, chiuso al pubblico da oltre due anni. Le opere di ristrutturazione - seguite in prima persona dal governatore Nello Musumeci - sono riprese alacremente dopo la pausa decisa per garantire la necessaria tranquillità a una nuova nidiata di capovaccai, una delle specie di rapaci ospitati nella splendida Villa annessa al Palazzo in cui ha sede la presidenza della Regione.

"Se non ci saranno ulteriori contrattempi - assicura il presidente Musumeci - potremo rispettare la scadenza che ci siamo dati e restituire in tutto il suo splendore un polmone verde alla città. Un vero e proprio gioiello che, dopo essere stato colpevolmente trascurato e lasciato in uno stato di totale abbandono, tornerà finalmente a rappresentare una grande attrattiva per migliaia di visitatori".

In via di definizione il nuovo ingresso da piazza Indipendenza, ma stanno per essere ultimati anche i lavori di elettrificazione della serra e di riqualificazione di alcune gabbie e voliere. Ancora pochi giorni e sarà, inoltre, installata tutta la nuova segnaletica didattico-didascalica e verranno piazzati i grandi pannelli con la pianta del Parco e le varie ubicazioni. Già ultimato, invece, il rifacimento della pavimentazione: sia il manto d'asfalto che i vialetti in calcestruzzo saranno color ocra come quelli già sperimentati, e apprezzati, nella Valle dei Templi.