Sicilia, ex questore commissario al comune di San Pietro Clarenza

Red/Cro/Bla

Roma, 26 ago. (askanews) - Un ex questore amministrerà il Comune di San Pietro Clarenza, nel Catanese, fino alle prossime elezioni. Lo ha deciso il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - d'intesa con l'assessore alle Autonomie locali Bernadette Grasso - che ha nominato Domenico Percolla, 71 anni, quale commissario straordinario dell'ente.

In pensione da otto anni, l'alto dirigente della Polizia ha iniziato la sua carriera a Reggio Calabria come dirigente della Sezione omicidi. Dal 2006 al 2009 ha guidato la questura di Enna e a seguire, fino al 2011, quella di Siracusa. Successivamente, per tre anni, ha svolto le funzioni di commissario straordinario per l'Emergenza idrogeologica nella Regione Calabria.

Percolla - che avrà i poteri del sindaco e della giunta comunale - sostituisce il primo cittadino, dimessosi dopo l'arresto nell'ambito di un'inchiesta giudiziaria sul Comune etneo.