Sicilia: Meloni telefona a figlia coniugi Solano, 'vicinanza a famiglia abbandonata da Stato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 apr. (Adnkronos) – “Finalmente confermato in appello l’ergastolo per Mamadou Kamara, l’immigrato ivoriano ospite del Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Mineo che nel 2015 aveva brutalmente ucciso i coniugi Vincenzo e Mercedes Solano nella loro abitazione di Palagonia. Ho telefonato alla figlia Rosita per rinnovare la nostra vicinanza a lei, a sua sorella Manuela e a tutta la famiglia, che chiedevano giustizia e per anni hanno denunciato l’abbandono dello Stato. Una tragedia che sconvolge ancora e che noi non dimenticheremo”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.