Sicilia, Musumeci: accordo Terna passo avanti ammodernamento

Xpa

Palermo, 18 set. (askanews) - "Questo accordo rappresenta un passo in avanti sulla strada di un moderno sistema di efficientamento energetico, in una terra che rimane ancora deficitaria da questo punto di vista. A noi tocca il compito di interpretare esigenze e fabbisogni e di cercare tutte quelle soluzioni che possano determinare un nuovo processo di sviluppo e una ricaduta economica". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, a proposito della sigla dell'accordo tra l'amministrazione regionale, Terna e Cassa Depositi e Prestiti nell'ambito del piano per l'energia in Sicilia.

"Vogliamo diventare una Regione moderna e competitiva - ha detto Musumeci -, favorendo un processo di industrializzazione leggero compatibile con il nostro territorio e con la sua vocazione agricola, e due partner come Terna e Cassa depositi e prestiti possono fornirci un prezioso contributo per supportare la nostra progettualità, perchè se non si è in grado di assicurare una sufficiente dotazione di energia è chiaro che nessuna impresa trova il coraggio di farsi avanti e di investire in Sicilia". Rivolgendosi direttamente ai due ad, Musumeci ha poi ipotizzato un successivo incontro per "ragionare insieme sulle grandi iniziative che il governo regionale ha intenzione di portare avanti nei prossimi mesi e che avranno una forte ricaduta sul piano sociale, a cominciare dalla infrastrutturazione e dalla dotazione di nuovi servizi per le isole minori".