Sicilia, nuovi incentivi contro il randagismo

(Adnkronos) - Il consiglio comunale di Giarre, in provincia di Catania, ha deciso di ridurre la Tari del 30% a coloro che adotteranno un cane, un'incentivo per combattere il randagismo e promuovere le adozioni degli amici a quattro zampe. “È un motivo di soddisfazione per la nostra città. Da un lato le tariffe non aumenteranno, nonostante i maggiori costi di conferimento in piattaforma, dall’altro, grazie al regolamento approvato dal consiglio, si attivano nuovi strumenti per agevolare il cittadino nel pagamento dei tributi” il commento dell'amministrazione comunale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli