Sicilia, presentata la nuova giunta regionale guidata da Schifani

featured 1671702
featured 1671702

Palermo, 16 nov. (askanews) – E’ nata ufficialmente a Palazzo d’Orleans di Palermo la nuova giunta regionale siciliana guidata dal presidente della Regione Renato Schifani. Il governatore ha firmato le deleghe della squadra di governo. Luca Sammartino è assessore all’Agricoltura e vicepresidente; Edmondo Tamajo alle Attività produttive; Andrea Messina alle Autonomie locali e funzione pubblica; Elvira Amata è assessore ai Beni culturali e all’identità siciliana; Marco Falcone, è assessore all’Economia; Roberto Di Mauro all’Energia e ai servizi di pubblica utilità; Nuccia Albano assessore alla Famiglia, politiche sociali e lavoro; Alessandro Aricò assessore alle Infrastrutture e mobilità; Mimmo Turano all’Istruzione e formazione professionale; Giovanna Volo assessore alla Salute; Elena Pagana assessore al Territorio e ambiente; Francesco Paolo Scarpinato assessore al Turismo, sport e spettacolo.

Ma nel giorno in cui nasce ufficialmente la nuova giunta regionale, a tenere banco è la geografia politica della maggioranza che in Assemblea appare indebolita dopo la decisione di Ganfranco Miccichè di registrare all’Ars il gruppo di Forza Italia inserendo soltanto 5 deputati: oltre a se stesso.

Una mossa, quella del coordinatore regionale di Forza Italia, che fa scricchiolare ancora di più una coalizione che vede Fratelli d’Italia già spaccata attorno alle scelte dei nomi che compongono la giunta. A gettare acqua sul fuoco l’assessore regionale al Turismo Francesco Paolo Scarpinato: “Le discussioni si superano ma la cosa più importante è lavorare per la Sicilia e sono contentissimo, ringrazio il mio partito e il presidente del consiglio”.