Sicilia rinvia apertura scuole di 3 giorni

·1 minuto per la lettura
Scuola
Scuola

Niente riapertura delle scuole in Sicilia, solo un rinvio. La task force della regione insulare ha deciso di attendere la data del 12 gennaio 2022 prima del rientro a scuola, fino a quel momento non si ricorrerà alla dad. Il ritorno a scuola è infatti previsto per il giorno successivo, giovedì 13 gennaio 2022.

Rientro a scuola posticipato in Sicilia

Questo significa una sola cosa: vacanze prolungate. Un sospiro di sollievo per alcuni studenti e professori che potranno godersi delle vacanze in più. La cosa più importante però è che questo garantisca un maggiore rientro in sicurezza. L’assessore Langella, ha comunque fatto sapere che l’unico modo per ridurre drasticamente i contagi è il vaccino.

In Sicilia, il rientro a scuola posticipato, cambierà i piani dell’attività didattica

La norma nazionale non consente altre deroghe a questo slittamento delle lezioni, anche perchè devono essere garantiti 200 giorni di attività didattica, ma ciò è stato necessario per capire bene soprattutto come organizzarsi viste le nuove regole e il costante aumento dei contagi. L’assessore Langella, infatti, ha garantito all’Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola (Anp) Sicilia, che il calendario didattico sarà riorganizzato per garantire i 200 giorni minimi di attività didattica.

Perchè in Sicilia è consentito posticipare il rientro a scuola

Lo slittamento è stato permesso anche perchè, nonostante le difficoltà, la Sicilia ha previsto per l’anno scolastico in corso almeno 207 giorni di attività didattica, a fronte dei 200 minimi. Visto che il governo ha già deciso di far tornare in classe tutti il 10 gennaio 2022, la Sicilia ha potuto prendere 3 giorni in più per rimandare il rientro, rientrando comunque nelle ore minime previste. Questo spiega anche perchè non si ricorrerà alla dad.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli